Cosa vedere a Philadelphia. 10 esperienze da non perdere

Condividi il viaggio!
  •  
  •  
  •  
  •  
  • 833
  •  
  •  
  •  

cosa vedere a philadelphiaPhiladelphia è stata la prima tappa di questo mio nuovo viaggio negli USA, un biglietto da visita perfetto per la East Coast. Una città che racchiude in sé buona parte della storia degli Stati Uniti, la capitale di una nazione nascente dagli inizi della Guerra di Indipendenza fino al 1790 (con la fondazione di Washington DC). Ma è anche un polo artistico e culturale, una città piena di vita notturna, ottimo cibo e a misura d’uomo: molto vivace ma lontana dalla frenesia di luoghi come il centro di Chicago o Manhattan.

Molti visitano Philly in un giorno, magari come escursione da New York, ma io ho passato qui quattro giorni molto intensi, tra visite a musei e luoghi storici e serate con i miei ospiti di Couchsurfing. Se ti stai chiedendo cosa vedere a Philadelphia ecco le 10 esperienze che secondo me non dovresti perderti, 10 motivi che me l’hanno fatta amare.

Cosa vedere a Philadelphia

  1. Per capire l’importanza di Philadelphia fai un giro per l’Independence National Historic Park, un enorme prato d’erba circondato da monumenti e musei, quasi tutti gratuiti, tranne il National Constitution Center, che però è imperdibile. La guida Lonely Planet dice che questo museo riesce a rendere sexy la costituzione americana: probabilmente ha esagerato, ma è comunque un museo molto interessante, interattivo e coinvolgente.
    cosa vedere a philadelphia

    La Liberty Bell

  2. Da non perdere è anche una rapida visita alla Liberty Bell, la campana simbolo della città dalla metà del ‘700. La campana veniva suonata solo nelle grandi occasioni, e da un momento imprecisato dell’800 è spaccata da una grossa crepa. Oggi è un simbolo mondiale di libertà e indipendenza, ed è stata visitata da leader come Gandhi e Nelson Mandela.
  3. La Old City è il nucleo storico di Philadelphia, un pugno di strade comprese tra l’Independence National Historic Park e il fiume Delaware. Molti edifici storici del 1700 e del 1800 sono sopravvissuti, altri sono stati sostituiti da costruzioni più moderne, e l’atmosfera che si respira è quella di una zona storica ma ancora vitale, non una conservazione del passato fine a se stessa. Tra queste strade si trovano ottimi ristoranti, negozietti curiosi e si riscopre la storia di Benjamin Franklin, un vero eroe locale.
    cosa vedere a philadelphia

    L’ufficio postale di Benjamin Franklin nella Old City

  4. Elfreth’s Alley è una stradina nella zona nord della Old City, ed è un pezzetto di America coloniale ancora perfettamente conservato. Una stradina acciottolata e fiancheggiata da storiche abitazioni dai colori vivaci, che pare sia la strada residenziale più antica degli Stati Uniti ancora abitata fino al giorno d’oggi. Tutte le case sono abitazioni private abitate da persone del luogo tranne una, che è stata trasformata in un piccolo museo.
    cosa vedere a philadelphia

    Elfreth’s Alley

  5. Cheese Steak – lo street food di Philadelphia, eletto ad icona cittadina, che consiste in un panino lungo e morbido ripieno di carne di manzo alla griglia tagliata sottile e formaggio fuso. L’invenzione del Cheese Steak è contesa tra due locali storici che si trovano uno di fronte all’altro, Pat’s King of Steaks e Geno’s Steaks. Non so quale dei due sia migliore, ma molte persone del luogo mi hanno consigliato di evitare entrambi e di andare da Jim’s Steaks, e così ho fatto. La mia opinione sul famoso Cheese Steak? Buono, ma niente di eccezionale! Se vuoi approfondire l’aspetto gastronomico leggi anche dove (ma soprattutto cosa) mangiare a Philadelphia.
    cosa vedere a philadelphia

    Philly cheese steak

  6. Fai una passeggiata per il quartiere di Society Hill, una tranquilla zona residenziale con stradine alberate e caratteristiche case in mattoni del 1700 e 1800. Se hai tempo in questa zona ci sono due musei molto interessanti, il Mutter Museum (anatomia patologica) e il Rosenbach Museum & Library, perfetto per gli amanti dei libri rari e delle dimore storiche – ma ne parlerò in dettaglio più avanti.
    cosa vedere a philadelphia

    Society Hill

  7. Per molti Philadelphia è la città di Rocky Balboa: io non sono una fan del film, ma non potevo non farmi una foto scema con la statua e una alla famosa scalinata dell’allenamento di Rocky. La scalinata è quella che porta all’ingresso del Philadelphia Museum of Art, uno dei musei d’arte più grandi degli Stati Uniti e uno dei più importanti al mondo.
    cosa vedere a philadelphia

    Adrianaaaaa

  8. La visita all’Eastern State Penitentiary è stata uno dei momenti più emozionanti del mio viaggio a Philadelphia: un vecchio penitenziario dove fino ai primi del ‘900 vigeva il massimo isolamento e dove è stato incarcerato anche Al Capone. L’edificio è stato abbandonato a se stesso per molti anni finché non è stato aperto alle visite del pubblico. Ma non è stato ristrutturato, è ancora un inquietante edificio abbandonato e dismesso, e visitarlo è un’esperienza decisamente da brividi. Se vuoi saperne di più leggi il post dedicato alla mia visita all’Eastern State Penitentiary.
    cosa vedere a philadelphia

    Eastern State Penitentiary

  9. Almeno un pranzo devi farlo al Reading Terminal Market! Quella che una volta era una stazione ferroviaria oggi ospita un grande mercato alimentare dove si trova praticamente di tutto. Carne, pesce e verdure fresche, ma anche street food tipico di Philadelphia (cheese steak e soft pretzel ovunque) e ristoranti etnici da tutto il mondo. Una parte del Reading Terminal Market ospita i contadini Amish della contea di Lancaster, che vendono qui i loro prodotti freschi e realizzati con metodi tradizionali, dal bacon ai legumi e cereali secchi.
    cosa vedere a philadelphia

    Negoziante Amish al Reading Terminal Market

  10. Non pensavo di visitare intenzionalmente Chinatown, non sono una di quelle super-fan delle Chinatown americane, ma ci sono capitata per caso, perché è in una zona centralissima della città, e alla fine si è rivelata una passeggiata molto interessante. Ci sono tornata per cena con la mia ospite Rachel, e ho mangiato la cena cinese più buona mai mangiata finora (al Dim Dum Garden, consigliato!).

Scrivendo questo post mi sono resa conto che sono ben più di 10 le esperienze da consigliare su cosa vedere a Philadelphia, e soprattutto su cosa fare. È una città che offre tantissimo al viaggiatore, e quattro giorni sono bastati a farmela piacere un sacco, ma non a vedere tutto quello che ha da offrire. E tu ci sei stato? Ti è piaciuta? Se hai suggerimenti da aggiungere al mio elenco lasciami un commento!


Per organizzare il viaggio ti consiglio:

Può interessarti anche:


Condividi il viaggio!
  •  
  •  
  •  
  •  
  • 833
  •  
  •  
  •  

7 commenti

  • Fico l’Eastern State Penitentiary! In quanto a prigioni ‘storiche’ ho visto solo Alcatraz, ma non mi ha entusiasmato più di tanto.. questa sembra interessante e molto suggestiva, soprattutto dato il lato ‘abbandonato’.
    Attendo il post allora! Buona giornata!
    cris

  • Spesso chi sta programmando un viaggio negli States, o meglio a New York include sempre Wasghington tra le escursioni (ora vado a leggere cosa hai scritto su questa città), ma leggendo questo post mi rendo conto che Philadelphia ha stoffa da vendere e tanta storia da raccontare e sarei davvero curiosa di scoprirla. Buoni Viaggi – Monica

    • claudia garage

      Grazie per il tuo commento Monica. Philadelphia è veramente ricca di cose da fare e da vedere, avrei voluto fermarmi di più!

  • Philadelphia è davvero una città dal fascino raro .È in grado di mettere insieme l’Europa e l’America come poche metropoli sanno fare .Indimenticabile.

  • Questo post mi ha entusiasmato! Continuavo a chiedermi se non mi fossi pentita di aver tolto del tempo a NY per andarci. In ogni caso al mio ritorno potrò dire le mie impressioni. Ciao!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *