Libri sui cimiteri – una piccola biblioteca funebre

Condividi il viaggio!
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Dopo il post sui simboli dei cimiteri mi è stato chiesto più volte dove ho trovato le informazioni di cui parlo e quali testi ho consultato, così ho pensato di rispondere a queste domande condividendo in questo nuovo articolo alcuni dei libri che ho consultato negli anni per approfondire l’argomento dell’arte funeraria.

Questa è la mia bibliografia di libri sui cimiteri, non pretendo che sia completa ma sicuramente è personale e ragionata. Come puoi intuire dalla rubrica Cemetery Safari ho visitato moltissimi luoghi di sepoltura e mi appassionano anche i metodi storici di conservazione dei corpi (tradotto: le mummie). Se a questo ci aggiungi la mia formazione in storia dell’arte e la mia natura curiosa e secchiona, puoi immaginare che negli anni ho letto molti libri sui cimiteri.libri sui cimiteri

Eccoli qui, molti sono negli scaffali della mia libreria – insieme a tanti libri di viaggio – mentre altri li ho presi in biblioteca, alcuni titoli sono il frutto dei preziosi consigli del bookshop del Cimitero Acattolico di Roma, che ringrazio per avermeli consigliati.

Iscriviti alla newsletter di Viaggi Verde Acido per ricevere la checklist dei cimiteri monumentali italiani e molti altri contenuti esclusivi e gratuiti (come i miei ebook!)



Libri sui cimiteri – una piccola biblioteca funebre

L’antologia di Spoon River. Di Edgar Lee Masters

libri sui cimiteriNon potevo che cominciare con questo perché è proprio da qui che è cominciato il mio interesse artistico per i luoghi di sepoltura. È un capolavoro della letteratura americana scritto agli inizi del ‘900 da un avvocato di provincia di un piccolo villaggio sperduto nell’Illinois. Ogni poesia è l’epitaffio di una delle tombe del cimitero di Spoon River, la storia di un abitante del villaggio che la racconta in prima persona dopo la morte. Dentro l’Antologia ci sono tutte le contraddizioni dell’America del proibizionismo, della provincia rurale e della natura umana.

Ah, Spoon River esiste davvero, anche se il suo vero nome è Lewistown: qui puoi leggere il racconto della mia emozionante visita ai luoghi di Spoon River.

Pet Sematary, di Stephen King

libri sui cimiteriUno dei capolavori di Stephen King, che siccome scrive romanzi horror molto popolari e li sforna alla velocità della luce, allora non viene considerato un grande scrittore dai critici snob. Invece lo è eccome e Pet Sematary lo conferma (è uno dei miei romanzi preferiti di Stephen King). La storia è quella di un cimitero indiano maledetto dove vengono sepolti alcuni animali domestici che tornano in vita come zombie. In realtà il romanzo parla dell’umana difficoltà di accettare le grandi perdite a cui a volte la vita ci mette di fronte.

Questi erano un paio dei miei libri sui cimiteri preferiti per quanto riguarda la la fiction, adesso arrivano i saggi e le guide:

Cimitero Acattolico – Guida romanzata del cimitero settecentesco di Roma – di Alessandro Rubinetti

libri sui cimiteriQuesto libro sta un po’ nel mezzo tra le due categorie di cui parlavo prima, perché è una guida romanzata. Ma la cosa ha perfettamente senso perché il cimitero Acattolico di Roma è un luogo profondamente legato alla letteratura, alla scrittura e alle arti in generale. Qui riposano grandi poeti come John Keats e Percy Bysshe Shelley, ma anche Antonio Gramsci, il figlio di Goethe e molte altri artisti e figure storiche. La guida è ben fatta e la lettura è piacevole e scorrevole come in un romanzo.

 

Stories in Stone – A field guide to cemetery simbolism and iconography – di Douglas Kelster

libri sui cimiteriCome dice il lungo sottotitolo questo libretto rilegato con cura è una guida pratica all’iconografia e ai simbolismi dei cimiteri. Dal titolo si capisce anche che il testo è pubblicato soltanto in inglese: è un peccato che possa costituire una barriera linguistica per alcuni, perché è davvero utilissimo per chiunque voglia leggere le lapidi nei loro significati artistici e spirituali, anche grazie alle tante foto che lo illustrano. È decisamente uno dei miei preferiti e anche uno di quelli che consulto più spesso.

 

 

London Cemeteries, di Darren Beach

libri sui cimiteriUna guida tascabile e molto pratica a tutti i cimiteri di Londra, dai più famosi come Highgate a quelli ormai dimenticati. Di ogni cimitero racconta brevemente la storia e indica le sepolture interessanti e per quale motivo sono tali. È disponibile soltanto in inglese e fa parte della collana Explore London della Metro Pub che mi piace tanto e che ha molte altre guide tematiche di Londra insolite e curiose. Questo libretto l’avevo già consigliato nel post sui libri su Londra oscura e misteriosa, ma mi piace talmente tanto che si merita una doppia citazione.

Guida ai cimiteri monumentali d’Europa. Storia arte e cultura per turisti senza tabù. Di Fabio Giovannini

libri sui cimiteriQuesta guida edita dalla mitica StampAlternativa, la casa editrice della mia adolescenza, non è certo una guida completa ai cimiteri europei, visto che ne conta soltanto quattro. Ma quei quattro sono molto famosi e ricchi d’arte e di storia, in più sono descritti in maniera approfondita e completa. Sto parlando di Highgate a Londra, di Staglieno a Genova, del Pére-Lachaise a Parigi e del cimitero ebraico di Praga.

 

 

Guida ai cimiteri comunali di Firenze. di Graziella Cirri

libri sui cimiteriUn libro molto tecnico e talmente pieno di informazioni, nomi e date che dopo un po’ è difficile star dietro agli infiniti elenchi di tombe. Per fortuna quelle più importanti sono adeguatamente segnalate e illustrate con foto. La guida tratta soltanto i cimiteri comunali fiorentini, quindi non contiene i camposanti privati come il cimitero degli Inglesi né quelli che si trovano fuori dai confini del comune di Firenze, come il bellissimo cimitero monumentale dell’Antella. Inutile dire che questo che questo volumetto l’ho consultato un sacco di volte.

Altre guide ai cimiteri monumentali italiani

Questi ultimi libri che includo nella mia lista non li ho letti personalmente, ma me ne hanno parlato o magari li ho visti in giro e li ho sfogliati rapidamente. Non avendoli letti non posso dare un giudizio sul contenuto, ma penso che possa essere utile includerli in questo elenco per completezza (mi è venuto il timore che un ipotetico lettore in cerca di libri sui cimiteri che magari vive che ne so… a Modena, potrebbe rimanere all’oscuro dell’esistenza di un libro dedicato proprio alla sua città. E mi dispiacerebbe molto).

E tu conosci altri libri sui cimiteri che non sono in questo elenco e che vorresti consigliarmi? Lasciami un commento!

libri sui cimiteri

Ti è piaciuto questo post? Pinnalo!

Può interessarti anche:


Condividi il viaggio!
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

4 commenti

  • Fabio Giovannini

    Buongiorno
    grazie per la segnalazione del mio libro sui cimiteri d’Europa. Le segnalo, però, che Stampa Alternativa esiste ancora, non so da dove venga la notizia del nome “Nuovi Orizzonti” che non mi risulta avere nulla a che fare con stampa Alternativa…
    Forse andrebbe corretto, anche a nome della sua adolescenza!
    Grazie comunque e complimenti per il blog.
    Fabio giovannini

    • claudia garage

      ciao Fabio, grazie a te per il commento e per la precisazione! Adesso correggo subito, nel frattempo ti ho scritto una email 😀

  • Buongiorno, Le consiglio una visita al cimitero monumentale della città Ucraina di Lviv, se ancora non ci è stata!

    • claudia garage

      ciao Giorgio, grazie per il suggerimento! Ma sai che in questi giorni sto seriamente valutando un viaggio in Ucraina? Grazie davvero!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *