6 libri sulla Scozia da non perdere

Condividi il viaggio!
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

libri sulla scoziaSpesso un viaggio nasce dalle pagine di un libro, almeno nel mio caso. Un bel romanzo può far venire voglia di scoprire o riscoprire una città o un paese, e permette di vedere i luoghi da nuovi punti di vista. E poi leggere la letteratura locale prima di partire è un ottimo modo per prepararsi ad un viaggio: significa avere da subito un rapporto diretto con la cultura e la storia di quel posto e di conseguenza essere viaggiatori più consapevoli e responsabili.

Questo post sui 6 libri sulla Scozia da non perdere è nato riflettendo un bel po’ sul mio viaggio in Scozia e sui libri che ho letto su questa terra affascinante, che mi hanno fatto venire voglia di scoprirla e conoscerla di persona. Ho selezionato i libri insieme alla mia amica e collega Valeria Bellazzi, guida turistica di Londra (la trovi su Italian Tours a Londra), che è da poco diventata anche una Green Badge Guide delle Highlands Scozzesi – le guide ufficiali del Regno Unito specializzate in ambiti regionali specifici, in questo caso le Highlands. Valeria non è solo un’ottima guida, è soprattutto una grande amante della Scozia, della letteratura e una professionista molto preparata, che non smette mai di leggere e studiare. E molto del merito di questo post va a lei.

Dai un’occhiata anche alla mia biblioteca di viaggio!

6 libri sulla Scozia da non perdere

Edimburgo. Tre passeggiate a piedi – Stevensonlibri sulla scozia

Volevo consigliare un libro di Robert Louis Stevenson, ma ero indecisa su quale. Stevenson da ragazzina mi ha regalato un sacco di viaggi, avventure, mi ha fatto amare i pirati e mi ha introdotta all’horror, quindi ho un debito d’onore con lui. Mi ha tolto dall’indecisione Valeria, che ha scelto a colpo sicuro Edimburgo – tre passeggiate a piedi. Un libro a cui è particolarmente legata perché lo ha tradotto lei 🙂 Una raccolta di descrizioni su vari angoli della città di Edimburgo e tre itinerari a piedi veramente d’autore, per scoprire personaggi, strane storie, leggende e atmosfere della capitale raccontate in modo unico da uno scozzese speciale come Stevenson.

Waverley – Walter Scott

libri sulla scoziaNon si può parlare di libri sulla Scozia senza tirare in ballo sir Walter Scott, praticamente la personificazione della letteratura scozzese, lo scrittore più rappresentativo e amato di tutti i tempi. Scott ha inventato la Scozia nell’immaginario collettivo, inclusi i tartan, e ce l’ha consegnata eroica e orgogliosa come i personaggi dei suoi romanzi, ad esempio Ivanhoe e Rob Roy, solo per citare i più famosi. Io e Valeria però ti consigliamo di leggere Waverley, per i suoi paesaggi e le sue atmosfere così intensamente scozzesi: leggerlo è una full immersion nella tradizione e nel folklore di questa terra.

 

Allan Guthrie – La Spaccaturalibri sulla scozia

Allan Guthrie è lo scrittore simbolo del noir scozzese, e La Spaccatura è il suo primo romanzo, edito in Italia da Einaudi. Una storia nerissima ambientata nei bassifondi della Edimburgo criminale che ricorda i vecchi hard boiled a base di sbirri e investigatori privati senza scrupoli, rapine, bagni di sangue e donne pericolose. Questo è decisamente il genere di romanzi che preferisco, e Guthrie è uno dei migliori nel suo campo. Consigliato senza riserve.

Nel Nome del Male – James Oswald

libri sulla scoziaHo scoperto da poco questo autore e devo ringraziare il mio libraio di fiducia Mauro per avermelo fatto conoscere – di persona, ad una presentazione alla libreria Mucho Mojo di Firenze – e dopo aver letto Nel nome del Male, il primo romanzo della serie dell’ispettore McLean, sapevo già che avrei letto anche tutti gli altri. Nel Nome del Male è il primo di una serie di thriller nerissimi ambientati a Edimburgo con protagonista l’irresistibile ispettore McLean, edito in Italia da Giunti insieme al secondo libro, e aspetto con ansia i prossimi. James Oswald è un bel tipo, vive in una fattoria del nord della Scozia dove alleva pecore e mucche, e dopo anni di rifiuti da parte delle case editrici ha raggiunto il successo di botto, mettendo il primo libro della serie scaricabile gratuitamente su Amazon. In poche settimane è stato scaricato da oltre 350mila persone, e ha ottenuto un contratto con la Penguin per la pubblicazione di tutti gli altri suoi romanzi.

James Boswell – Diario di un viaggio alle Ebridilibri sulla scozia

James Boswell era il biografo del celebre letterato inglese Samuel Johnson, ed insieme nel 1773 compirono un avventuroso viaggio alle Isole Ebridi, all’epoca ancora selvagge, misteriose e lontanissime da quella che veniva considerata la civiltà. Boswell nel suo Diario di un viaggio alle Ebridi racconta i paesaggi di queste isole delle Highlands con la meraviglia e lo stupore di un intellettuale della Londra del diciottesimo secolo. E mentre Samuel Johnson si concentra sugli aspetti antropologici delle popolazioni locali, Boswell ne approfitta anche per fare un ritratto del suo illustre mentore. Un diario di viaggio recentemente ripubblicato da Sellerio, che ha contribuito a creare il mito delle Highlands nell’immaginario collettivo.

Outlander. La Straniera – Diana Gabaldon

libri sulla scoziaUna mega saga di genere storico-fantastico da 25 milioni di copie vendute, e da cui è stata tratta una serie tv. Non credo che leggerò tutti i romanzi della serie di Clair Randell, sono 8 capitoli che cominciano con Outlander – La Straniera, tutti editi da Corbaccio e tutti (tranne il primo) divisi in due volumi per comodità – sono dei mattoni! – ma mi guarderò la serie tv. Questa è una scelta di Valeria al 100%, queste le sue parole: Outlander ha il merito di aver reso hollywoodiana una battaglia come quella di Culloden, che è ancora un punto dolente nella storia della Scozia, e ha reso popolare in tutto il mondo la zona di Inverness”.

 

 

E tu cosa ne pensi? Hai letto qualcuno di questi libri sulla Scozia? O magari ne conosci altri che vuoi suggerirmi? In ogni caso lasciami un commento, sono sempre felice di chiacchierare di letture 🙂

Iscriviti alla newsletter per ricevere un consiglio per un libro di viaggio al mese (e per scaricare gratis il mio ebook “Storie di fantasmi a Firenze”)!

 


Può interessarti anche:


Condividi il viaggio!
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

2 commenti

  • Carissima Claudia,

    A proposito di libri ambientati in Scozia, io suggerisco “the Lewis trilogy” di Peter May. Si tratta di una trilogia ambientata alle isole Ebridi esterne, in particolare a Lewis. Genere giallo, ma la cosa stupefacente è che ogni libro è ricco di informazioni su luoghi, cultura, usanze. Descrizioni magnifiche che ti portano direttamente da casa sui luoghi dove i protagonisti del giallo vivono. Tutti e tre i libri sono stati tradotti in italiano da Einaudi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *