Celica Hostel, Lubiana. Dormiresti nella cella di una prigione?

Condividi il viaggio!
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

È esattamente quello che ho fatto durante il mio viaggio in Slovenia, nella tappa di Lubiana ho dormito nella cella di un ex carcere trasformato in ostello. E non un ostello qualunque, ma uno dei più belli e originali in cui sia mai stata. È il Celica Hostel, e si trova nel cuore di Metelkova, una ex caserma militare che è diventato un quartiere occupato da punk e artisti, con centri culturali e artistici, bar, locali e appunto un ostello ricavato da quello che era il carcere della caserma.celica hostel lubiana

Ne avevo sentito parlare sul web e mi aveva incuriosito parecchio, così al momento di decidere dove dormire a Lubiana non ho avuto dubbi, ho prenotato su Booking una cella del Celica Hostel. Le celle sono camere doppie con letto matrimoniale, ma ci sono anche le classiche camerate con letti a castello, che ovviamente costano un po’ meno; io però volevo proprio provare l’esperienza di dormire in cella, così ho pagato un pochino di più (ma non molto, 27 euro) e mi sono goduta una camera doppia ad uso singola.

Il Celica Hostel è proprio bello, le aree comuni sono luminose e accoglienti, e il termine “art hostel” è decisamente calzante: la grande trasformazione da carcere a ostello ha visto coinvolti numerosi artisti che hanno arredato e decorato le celle e le aree comuni. Ogni stanza da letto è stata affidata ad un artista diverso che ha dovuto mantenere intatti alcuni elementi, come le sbarre alle porte e le finestre originali, piccole e profonde per via delle spesse mura.ostello ex carcere lubiana

Io avevo la cella 102, e guardando le foto delle altre presenti sul sito ufficiale mi sono resa conto che mi è toccata quella meno artistica e originale di tutte! Altre hanno decorazioni e arredi molto particolari, ma quasi tutte hanno il letto sul soppalco e un piccolo tavolo con due sedie.

Le camere si affacciano tutte in fila sui due lati della lunga galleria tipica delle architetture carcerarie, e naturalmente oltre alle sbarre le stanze hanno una porta normale per evitare di essere osservati dal corridoio. Accanto all’ingresso di ogni cella c’è una targhetta che ricorda i nomi delle persone che sono state incarcerate in quella precisa stanza. I bagni sono alle due estremità della galleria, io non ho avuto problemi di affollamento perché in bassa stagione a i primi di febbraio non c’era quasi nessuno, ma non so se a pieno regime sarebbero sufficienti.celica hostel lubiana

ostello ex carcere lubianaMolti amici mi hanno detto che non avrebbero mai dormito in un ex carcere con le sbarre alle porte, neanche trasformato in ostello design, ma a me non ha fatto impressione, anzi mi sono divertita! Non è un’esperienza che capita spesso, e comunque ho dormito benissimo e pure da sola, cosa che non faccio quasi mai in ostello (di solito scelgo le camerate).

Nella zona comune c’è un bar ristorante con una bella veranda luminosa, con un menu invitante e prezzi modici (da 5 a 7 euro per il pranzo con diverse combinazioni di portate), e una super colazione abbondante e varia a solo 3 euro a testa.

ostello ex carcere lubiana

L’atmosfera è amichevole e accogliente, ci sono salottini dove rilassarsi e chiacchierare, tavolini dove pianificare cosa visitare a Lubiana, pc e scaffale dello scambio libri a disposizione degli ospiti. Se ci aggiungi che tutti i dipendenti sono giovani, gentili e molto disponibili, ne esce il ritratto del perfetto ostello moderno, lontano dagli stereotipi di minimo comfort, aspetto cadente e scarsa pulizia.celica hostel lubiana

Il Celica Hostel mi è piaciuto un sacco, e continuo a consigliarlo a chiunque ami gli ostelli particolari e voglia provare un’esperienza diversa e originale per una notte. E poi è anche un’ottima occasione per visitare Metelkova e curiosare un po’ nel dietro le quinte di questo quartiere squat. Si trova a circa 15 minuti a piedi dal centro storico di Lubiana, ben collegato dagli autobus (che però non sono necessari, è una passeggiata piacevole, sicura e veloce).

Che ne dici ti ho convinto? Tu ci dormiresti nella cella di un carcere per una notte?celica hostel lubiana


Condividi il viaggio!
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Può interessarti anche:

2 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *