Brunch all’Hard Rock Cafè Firenze – il vizio della domenica mattina

Condividi il viaggio!
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

brunch hard rock cafè firenzeQuesta domenica mi sono viziata! Di solito la domenica mattina lavoro, invece questa volta mi sono alzata tardi e ho fatto il brunch all’Hard Rock Cafè Firenze. Ormai so che l’Hard Rock Cafè è una garanzia quando si tratta di cucina americana di qualità (qualche tempo fa ero qua per un ottimo pranzo a base di hamburger e altre cose squisite), e mi piace tanto l’idea americana del brunch, così sono stata contentissima quando ho avuto l’opportunità di partecipare al nuovo appuntamento della domenica a Firenze con il brunch dell’Hard Rock Cafe.

Un ricchissimo brunch a base di specialità americane dolci e salate, accompagnato da un bloody mary o un mimosa, tè e caffè, mentre sul palco i Last Minute Dirty Band suonano una selezione di grandi classici del rock anni ’60 e ’70. Tra cui un sacco dei miei pezzi preferiti di Beach Boys, Rolling Stones, Beatles e Eddie Cochran. Il brunch si condivide in due, e la quantità è come al solito super abbondante, non ce l’ho fatta a finire tutto!brunch hard rock cafè firenze

Ho iniziato assaggiando i pancakes con la composta di frutta, il burro e lo sciroppo d’acero ed il bagel caldo farcito con la crema di formaggio al salmone e sottaceti. Poi sono passata alla parte che preferisco, ovvero il salato, che comprende alcune delle cose che preferisco: pollo fritto southern style, uova al forno con peperoni spinaci e formaggio, bacon e salsicce alla griglia. E poi funghi e pomodori grigliati, patate speziate e fagioli cowboy. Una piccola montagna di comfort food vario, buonissimo e fatto con ingredienti di qualità cucinati alla perfezione. Un menu che mi è piaciuto un sacco e che non è adatto ai vegetariani 🙂brunch hard rock cafè firenze

brunch hard rock cafè firenzeIl bloody mary che ha accompagnato il pasto è stata la ciliegina sulla torta, prima di tutto perché è il mio cocktail preferito, e poi perché al brunch dell’Hard Rock Cafè puoi fartelo fare dal barman, oppure puoi chiedere di farti da solo il tuo bloody mary. Ti portano un cestino fantastico con la base di vodka e succo di pomodoro, e poi a parte tutti gli altri ingredienti per condirselo a proprio gusto: salsa worchester, sale, pepe, tabasco e sedano.

Insomma, anche questa volta tra musica live e cimeli di rock ho mangiato benissimo, l’Hard Rock non delude mai, e attraverso il cibo mi riaccende la nostalgia e la voglia di Stati Uniti, del resto i sapori e gli odori sono i più potenti meccanismi di rievocazione dei ricordi. Mi sa che ci prenderò il vizio… la prossima volta ci torno per l’american Breakfast!brunch all'hard rock cafè firenze

L’appuntamento con il brunch dell’Hard Rock Cafè Firenze si chiama Easy like Sunday Morning ed è ogni domenica alle 10.00. La location è sempre lei, quella storica e fascinosa dell’ex cinema Gambrinus in via Brunelleschi, praticamente in piazza della Repubblica.

Aggiornamento: sono tornata all’Hard Rock Cafè Firenze a maggio 2016 per assaggiare gli hamburger provenienti da mezzo mondo con il World Burger Tour!


Condividi il viaggio!
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Può interessarti anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *