Un pranzo Hard Rock a Firenze

Condividi il viaggio!
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

hard rock firenzeCi sono passata davanti centinaia di volte, sono anche entrata all’interno per dare un’occhiata all’allestimento, ma non avevo mai mangiato all’Hard Rock di Firenze da quando ha aperto. E considerato quanto mi piacciano gli hamburger fatti per bene è piuttosto strano.

Per fortuna ho rimediato, perché ne è decisamente valsa la pena: ho sfruttato l’occasione di un invito a provare il cofanetto SmartBox “invito a cena”, dove la cena all’Hard Rock Cafè di Firenze è una delle offerte presenti.

In realtà ci sono andata a pranzo, ed è stato un vero e proprio pranzo da regina! Ho mangiato un sacco e benissimo, assaggiando un sacco di cose diverse grazie ad un menu completo dall’antipasto al dolce. L’ennesima prova che gli hamburger non sono necessariamente cibo da fast food: l’HRC è prima di tutto un ristorante, ha un servizio professionale, un ambiente elegante ed un menu con ingredienti di alta qualità e sempre freschi. Insomma, è molto lontano dai fast food economici e di basso livello che spesso vengono in mente quando si parla di hamburger (senza fare nomi…).mangiare-hard-rock-cafe-firenze

Cosa ho mangiato all’Hard Rock Firenze

Il menu prevedeva il Jumbo Combo, un antipasto completo con pollo fritto, alette di pollo affumicate, una bruschetta rivisitata, una patata al forno ed una salsa dip di carciofi e spinaci con del pane croccante al parmigiano. Tantissime e buonissime cose!

La portata principale erano 3 mini hamburger, per assaggiare tutti i cavalli di battaglia della chef dell’Hard Rock Firenze. Il primo era a base di carne chianina e funghi, il secondo con pulled pork e salsa barbecue, il terzo era il classico Original Legendary Burger con formaggio cipolla e bacon. Abbiamo avuto anche un assaggio dell’hamburger con la combinazione di ingredienti più insolita, quello con pere e pancetta, sorprendentemente squisito.

hard rock firenze

tris di mini hamburger

Infine il dolce. Una vera e propria sfida perché ero già satolla ma i dessert erano talmente buoni che è un dovere spingersi oltre. Un tris di dolci, in porzioni abbondanti come quelle dei piatti precedenti, uno più buono dell’altro: un cheesecake agli Oreo in vasetto, un apple cobbler con mele, noci e caramello e un brownie caldo con cioccolato fuso, gelato alla vaniglia e noci tritate.

L’Hard Rock Cafè non è solo hamburgers, il menu è pieno di altri piatti della cucina americana che mi ispirano un sacco, da quelli con influenze messicane a quelli a base di carni affumicate. Temo che dovrò sacrificarmi e tornare a mangiare qui, magari usando il cofanetto SmartBox, per assaggiare qualcos’altro: puoi dare un’occhiata al menu completo sul sito ufficiale dell’Hard Rock.

Aggiornamento di aprile 2016: ci sono tornata per il brunch della domenica, è stato pazzesco!

hard rock firenze

tris di dessert

L’Hard Rock Firenze si trova in via Brunelleschi, accanto a piazza della Repubblica, una posizione non soltanto centrale, ma storica. È ospitato in quello che una volta era il caffè e cinema Gambrinus, costruito a fine ‘800 in un magnifico stile liberty, per anni salotto culturale di Firenze. Dopo parecchi anni di abbandono l’ex Gambrinus è rinato come Hard Rock Firenze, tutto restaurato mantenendo alcuni degli elementi originali liberty. Proprio lì di fronte, durante degli scavi dell’800 per la riqualificazione del centro storico, sono state trovate alcune tra le più antiche tracce di civiltà a Firenze, una necropoli Villanoviana con 3 sepolture.


Condividi il viaggio!
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Può interessarti anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *