Pet Cemetery! Il cimitero degli animali di Hyde Park, Londra

Condividi il viaggio!
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

cimitero degli animali londraFino al mese scorso pensando ad un pet cemetery, un cimitero degli animali, mi sarebbero venuti in mente, nell’ordine:

  • i Ramones
  • Stephen King
  • un cimitero indiano maledetto nel New England

Nonostante la mia predilezione per il turismo funebre e per il lato quirky della capitale inglese, non sapevo dell’esistenza di un pet cemetery a Londra, per di più a Hyde Park, luogo stra-famoso dove sono già stata diverse volte. E invece c’è, ed è proprio carino! Adesso la prima cosa che mi viene in mente è il pet cemetery di Londra, un piccolo segreto vittoriano nascosto alla vista delle migliaia di turisti e londinesi che ci passano di fronte ogni giorno senza sapere che c’è.

hyde park pet cemetery

Il pet cemetery di Hyde Park

È un piccolo cimitero per animali di epoca vittoriana, nato in modo spontaneo alla fine dell’800 nel giardino del custode di Hyde Park. Tutto cominciò nel 1881 con Cherry, il cane di una coppia che veniva spesso a passeggiare qui, e che volle seppellire il proprio amico vicino a dove amava giocare. Poi arrivò Prince, lo yorkshire del Duca di Cambridge, finito sotto ad una carrozza a poche centinaia di metri dalla casa del custode. E poi via via arrivarono tutti gli altri, cani soprattutto ma anche gatti, una scimmia e persino un coccodrillo.

Sulle lapidi spesso sono scritti epitaffi commoventi ai limiti dello sdolcinato, a testimonianza dell’immutato amore che lega de sempre (quasi tutti) i padroni ai propri animali domestici. La cosa più curiosa del cimitero degli animali di Hyde Park però sono i nomi che si possono scovare sulle lapidi. A parte i classici nomi da cani, si possono trovare bestiole chiamate Scum, Drag, Nigger e Bogey Church (chiesa caccolosa, il mio preferito).

cimitero degli animali londra

L’iscrizione più interessante però è quella testimonia un giallo interazionale:

“Balu. Figlio di Fritz. Avvelenato da uno svizzero crudele”

Qui è sepolto anche Topper, il cane poliziotto più ignobile della storia di Londra. Topper fu screditato pubblicamente nel 1893 da un articolo di giornale che lo definì “insopportabilmente volgare, uno spregevole snob e con una pessima indole che emerge in ogni aspetto del suo carattere”. Il cane poliziotto morì di indigestione e una manganellata pose fine alle sue sofferenze.

Come trovare il cimitero degli animali

Ecco, questo si è rivelato molto meno semplice del previsto. Il cimitero si trova in una parte di Hyde Park facilissima da trovare e raggiungere, sul lato nord del parco, dove il verde costeggia Bayswater Road. All’incrocio dove inizia Carriage Drive c’è la casa del custode, ed il cimitero degli animali si trova proprio dietro alla casa.

cimitero degli animali hyde park

tutto quello che si riesce a vedere da fuori attraverso la cancellata

Solo che non si vede nulla, né dal lato del parco, coperto da una barriera di piante, né dal lato della strada, dove c’è una alta cancellata schermata da una siepe. Io e la mia amica Giulia abbiamo girato parecchio prima di trovarlo, perché l’unico modo di vedere le lapidi da fuori è sbirciare con molta attenzione tra le piante della cancellata dal lato della strada.

Il cimitero per animali non solo è praticamente invisibile perché è circondato da piante e cancelli, ma è anche chiuso al pubblico. Quindi in teoria ci si può soltanto accontentare di quel poco che si riesce a intravedere tra i rami della siepe. Naturalmente solo in teoria, altrimenti come avrei fatto a fare queste fotografie?

Iscriviti alla newsletter di Viaggi Verde Acido per scaricare gratuitamente la Checklist dei cimiteri monumentali italiani!

Iscriviti alla newsletter



Può interessarti anche:


Condividi il viaggio!
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *