Cosa vedere nel Barrio Gotico di Barcellona

Condividi il viaggio!
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

cosa vedere nel Barrio Gotico

cosa vedere nel Barrio Gotico

Il Barrio Gotico è uno dei quartieri che preferisco di Barcellona. Nonostante sia sempre brulicante di turisti riesce ancora ad apparire autentico e a riservare belle sorprese nascoste nei vicoli e nelle corti dei palazzi.
Durante il mio ultimo viaggio ho fatto una lunga passeggiata per questa zona, mi sono lasciata perdere tra i vicoli e ho ammirato per la seconda volta l’architettura del quartiere, uno dei pochi nuclei realmente medievali delle grandi città europee. Se vuoi scoprire cosa vedere nel Barrio Gotico di Barcellona puoi seguire il mio itinerario a piedi, rigorosamente low-cost.cosa vedere nel Barrio Gotico
Ho iniziato la visita con il Museu d’Historia di Barcelona (chiamato anche MUHBA per questa imperante moda degli acronimi museali), che per mia immensa fortuna quel giorno era gratis. Comunque vale la pena di pagare il biglietto d’ingresso per visitare una piccola collezione di oggetti e reperti legati alla storia della città di Barcellona, fino ai giorni nostri, ma soprattutto per prendere l’ascensore che porta nei sotterranei, dove ci sono gli scavi dell’antica città romana.
Il museo si trova all’angolo della splendida Placa del Rei, su cui si affaccia il severo Palau Reial ed il Palau del Lloctinent: dentro a quest’ultimo sono entrata, per scoprire una delle tante meravigliose corti che si nascondono tra i palazzi del Barrio Gotico.

cosa vedere nel Barrio Gotico

Gargoyles della Cattedrale di Barcellona

Ho proseguito la passeggiata raggiungendo la Cattedrale de la Santa Creu i Santa Eulalia, sicuramente al top tra le cose da vedere nel Barrio Gotico. La chiesa è traboccante di decorazioni: guglie, pinnacoli, cuspidi, archi rampanti, pietre delicatamente intagliate, sia fuori che dentro (il coro è una vera meraviglia). Un esempio di tardo gotico che fa un bel contrasto con la severa architettura della vicina Placa del Rei. L’ingresso alla Cattedrale è gratuito, ma l’ascensore che porta fino in cima alla cupola è a pagamento.cosa vedere nel Barrio Gotico
Girando intorno alla cattedrale si raggiunge Carrer del Bisbe l’antica strada romana che attraversava la città, e dove c’è uno degli scorci più conosciuti e fotografati del Barrio Gotico. Anche se sembra originale, il delicato passaggio coperto non è gotico, ma è stato costruito agli inizi del Novecento, nonostante questo è amatissimo dai turisti.
Continuando a girare un po’ a zigzag per i vicoli del quartiere ho visitato infine la chiesa di Santa Maria del Pi, sobria, severa e totalmente priva di decorazioni, molto diversa dalla cattedrale. Qui ho concluso la mia passeggiata per il quartiere gotico, ormai era arrivato il tramonto ed era l’ora di una cerveza e qualche tapas.

cosa vedere nel Barrio Gotico

il famoso passaggio coperto del Barrì Gotic di Barcellona

Può interessarti anche:


Condividi il viaggio!
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

2 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *