una passeggiata sul mare a Barcellona

Condividi il viaggio!
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

mare a barcellona
Una passeggiata lungo il mare di Barcellona in un pomeriggio festivo e assolato può essere la cosa meno rilassante che ci sia. Il viale pedonale che costeggia il mare è affollatissimo di gente di tutti i tipi e di tutte le età, turisti e locali, e ovunque sfrecciano ragazzi su bici, skateboard, pattini. Ad ogni angolo c’è un chiosco con musica e drink, persone che chiacchierano, surfisti, ciclisti, famiglie, turisti, bagnanti risaliti dalla spiaggia di Sant Sebastià. L’atmosfera è vivace e festaiola, molto trendy, quasi hipster, e decisamente caotica. La grande vela di vetro e acciaio dell’hotel W che sembra galleggiare nel mare fa sempre da punto di riferimento visivo.mare a barcellona
Passeggiando sul lungo viale che costeggia la spiaggia ed il mare a Barcellona si incontrano musei e luoghi interessanti che possono essere visitati, dal Museu Maritim al Museu de Història de Catalunya, il megacentro commerciale e di divertimenti Maremagnum, con l’Acquarium, ed il quartiere della Barceloneta. Purtroppo questa volta non ho avuto molto tempo da dedicare alle visite dei musei, ma la prossima non voglio perdermi il Museu Maritim.mare a barcellona
Ed in fondo la cittadella olimpica, traboccante di opere di architettura contemporanea firmate da famosi architetti (come il pesce metallico dell’onnipresente Frank O. Gehry) e di splendide barche a vela nel Port Olimpic: chiamarlo porto è riduttivo, è un enorme complesso polifunzionale che è stato costruito in occasione delle Olimpiadi del 1992.mare a barcellona
Si è capito che il mare a Barcellona non mi è poi piaciuto molto? A mio parere il lungomare non è il luogo più autentico ed emozionante della città, anche se ci sono molti punti d’interesse come la spiaggia, i musei, l’architettura della cittadella olimpica. La sera la zona si anima ancora di più, si accendono le luci di bar, discoteche e locali di ogni tipo, se siete in cerca di questo tipo di divertimenti è perfetto, ma non è il mio caso.
Secondo me se si ha poco tempo da dedicare alla città si può evitare questa zona senza troppi rimpianti, altrimenti è sufficiente una passeggiata alla fine del pomeriggio, magari evitando i weekend in piena estate.mare-a-barcellona

Può interessarti anche:


Condividi il viaggio!
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *