Il Loft Hostel, l’ostello più cool di New York

Condividi il viaggio!
  • 6
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

loft hostel new york
Ho passato tre notti al Loft Hostel di New York ed è stato sicuramente l’ostello più grande, più attrezzato e più cool in cui sia mai stata.
Il Loft è ospitato in un palazzo di Brooklyn di quattro piani con grandi finestre e un cortile interno, vicinissimo alla fermata della Metro. Dentro c’è tutto: un’enorme cucina attrezzata, sala tv, pc collegati a internet e wifi, lavanderia.
Ci sono decine e decine di stanze di ogni tipo, dalle singole e doppie con bagno privato alle camerate divise per sesso, fino alle camerate miste da 16 posti con due bagni. Io e Carlo abbiamo scelto quest’ultima soluzione, la più economica, e nonostante la stanza fosse al completo non abbiamo avuto problemi di convivenza, e incredibilmente neanche problemi di attesa per il bagno.
La camera era un grande open space, luminoso e ben pulito, ogni letto aveva un piccolo separé di legno, la luce da lettura e una cassetta di sicurezza in fondo ai piedi.
loft hostel new york
L’ambiente del Loft Hostel è giovane e informale, e il punto forte dell’ostello è sicuramente lo stile deciso, colorato e moderno che contraddistingue le parti comuni: tutte le porte dell’ostello sono decorate con stampe pop di luoghi, band e altri simboli della pop culture legati alla città di New York, da Spider Man ai Ramones, i corridoi sono segnati da luci colorate al neon. La cucina comune a doppio volume ha una parete completamente vetrata che si affaccia sul cortile, attrezzato con panche e tavoli, barbecue e grandi globi luminosi appesi.
loft hostel new york
Peccato che il numero altissimo di ospiti del Loft Hostel imponga regole ferree: i letti vanno rifatti da soli e le lenzuola vanno riconsegnate in lavanderia prima del check out, pena una multa, la colazione gratis è misera e viene servita prestissimo, la cucina comune viene chiusa alle 23.
Spesso però vengono organizzate serate da trascorrere in ostello insieme agli altri viaggiatori, come barbecue e fondute settimanali, visioni collettive di film o partite sportive, feste in giardino. Io non ho avuto occasione di partecipare e non saprei dirvi come sono, francamente mi pare folle passare una serata in ostello quando là fuori c’è New York City.
loft hostel new york
Il Loft non è l’ostello più economico in assoluto di New York, ma è probabilmente quello con il miglior rapporto qualità/prezzo, anche considerando l’ambiente super-cool e la posizione – a Brooklyn, una delle zone più fighe di New York, a due passi dalla Metropolitana, e in un attimo sei a Manhattan.

Può interessarti anche:


Condividi il viaggio!
  • 6
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *