10 musei da non perdere a Utrecht

Condividi il viaggio!
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

sedia di Rietveld esposta al Centraal Museum

Utrecht è famosa in tutta l’Olanda come la città dei musei: pur essendo una piccola città ce ne sono davvero tanti e di tipologie molto diverse, dalle esposizioni di arte antica ai musei per bambini fino a quelli più piccoli o insoliti.

Ho scelto 10 musei tra i più interessanti della città, cinque tra quelli più conosciuti e importanti, e cinque tra quelli più curiosi e meno noti. Chi visita Utrecht di solito non si ferma mai più di un giorno o due, quindi difficilmente riuscirà a visitarli tutti: sta a voi che leggete, viaggiate e visiterete Utrecht scegliere quali visitare tra quelli che vi ispirano di più.
Musei principali
  • Il Centraal Museum espone diverse collezioni di generi diversi: dalla storia della città di Utrecht alla pittura rinascimentale, dal design dei primi del novecento all’arte contemporanea. Io l’ho visitato solo per la collezione Rietveld ma ho trovato tutto il resto molto più interessante del previsto.
  • Vicinissimo al Centraal c’è la Dick Bruna Huis, un museo dedicato al celebre disegnatore di Utrecht e al suo personaggio, il coniglietto Miffy, amatissimo dai bambini di tutto il nord europa. Ideale per i bambini, noioso per gli adulti senza prole.
  • Nell’affascinante cornice di una chiesa sconsacrata in pieno centro storico oggi c’è il Museum Speelklok, con una sorprendente collezione di strumenti musicali automatici: dagli orologi musicali agli organi da strada, dalle scatole musicali ai carillon.
  • Il Catharijneconvent è ospitato in un convento medievale e racconta la storia del cristianesimo nei Paesi Bassi attraverso una ricca collezione di oggetti d’arte sacra: manoscritti, dipinti, paramenti sacri e preziosi arredi sacri di ogni epoca, specialmente risalenti all’Epoca d’Oro olandese (1500-1600)
  • Utrecht è anche il principale snodo ferroviario dei Paesi Bassi, perciò ha dedicato un grande museo alla storia dei treni e delle ferrovie, il Nederland Spoorwegmuseum, allestito molto opportunamente in una ex-stazione ferroviaria. Grandi locomotive antiche, esposizioni interattive, workshop e attività guidate faranno la gioia dei ragazzi e degli appassionati di treni.
teatro automatico e organo della chiesa nello Speelklok Museum
Piccoli musei curiosi
  • Il Museo della Drogheria consiste in una piccola stanza zeppa di vecchie confezioni di prodotti alimentari e tutto quello che si sarebbe potuto trovare in una vecchia drogheria olandese. Al piano terra una vera drogheria con signore in abbigliamento storico dove si possono comprare caramelle, spezie, tè, caffè. Piccolo, gratuito e delizioso.
museo della drogheria utrecht
interno del museo della Drogheria
  • Il museo dell’Acqua Pubblica è ospitato in una vecchia torre idrica da cui si gode di una bella vista sulla città; salendo i vari piani della torre si scopre la storia della società pubblica idrica olandese, con cimeli curiosi come rubinetti antichi, camionette dei pompieri, tubazioni, i primi scaldabagni, e persino un water decorato in stile ceramica di Delft.
  • La Rietveld-Schroeder house è imperdibile per gli appassionati di architettura, ma molto interessante anche per chi è non è esperto dell’argomento. Una visita guidata mostra tutti i segreti della casa progettata dall’architetto Rietveld in stile Der Stijl, con pareti scorrevoli, ambienti flessibili e persino un bagno estraibile.
  • L’AAMU Aboriginal Art Museum of Utrecht – è l’unico museo in Europa che espone arte aborigena australiana. È specializzato in opere di artisti contemporanei, esposte all’interno di una mostra permanente e numerosi esposizioni temporanee.
  • Il Museo dei SoldiGeldmuseum – ospita solo una piccola collezione di monete, banconote e oggetti legati a questo argomento; per il resto è costituito da una moderna esposizione permanente interattiva con attività organizzate e laboratori; carino per ragazzi e visite scolastiche.
museo dell'acqua pubblica utrecht
museo dell’acqua pubblica, utrecht

Condividi il viaggio!
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Può interessarti anche:

Un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *