risparmiare spazio in valigia: 10 buoni consigli

Condividi il viaggio!
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

risparmiare spazio in valigia

Risparmiare spazio in valigia è diventata una necessità di ogni viaggiatore: ormai viaggiare con un mini bagaglio (spesso soltanto con il bagaglio a mano) è diventata un’esigenza sempre più frequente: imbarcare valige in stiva fa aumentare i costi, specialmente con le compagnie aeree low-cost, fa perdere tempo al momento dello sbarco e c’è sempre il rischio che le valige vengano perse.

Ma le compagnie aeree impongono dei limiti di dimensioni e di peso al bagaglio a mano, che nella maggior parte dei casi (compresa Ryanair) sono 55 x 40 x 20 cm di dimensioni e max 10 kg di peso.
E così il viaggiatore astuto ricorre a trucchi e stratagemmi sempre più elaborati per risparmiare spazio in valigia, e siccome ormai sono un’esperta nel viaggiare con il minimo indispensabile, ecco i miei 10 consigli per ridurre il bagaglio e risparmiare spazio in valigia:
risparmiare spazio in valigia
  1. Compra una buona valigia, non è una spesa, è un investimento! Una valigia deve essere leggera e robusta, meglio un trolley che è pratico e maneggevole, e quello rigido è più sicuro (a prova di urti e di furti), basta che sia in materiale ultra leggero. Io ho scelto un trolley rigido in ABS della Carpisa. Risparmiare sulla valigia e comprarne una economica significa ritrovarsi in viaggio con la chiusura rotta o le rotelle staccate, e questo comporta un discreto rompimento di palle e il dover ricomprare la valigia, vanificando il risparmio iniziale.
  2. Organizza lo spazio e riponi con cura indumenti e altri oggetti: i vestiti ben piegati occupano meno spazio.
  3. Porta biancheria vecchia: asciugamani, mutande e calzini ormai rovinati o bucati che puoi buttare via prima di tornare a casa, ottenendo spazio utile per qualche ricordo di viaggio. Porta indumenti dai quali non ti dispiacerà separarti: possono essere regalati durante il viaggio.
  4. Porta pochi cambi di abiti e di biancheria ed un pezzo di sapone di Marsiglia (quello liquido non si può portare nel bagaglio a mano), e poi quando sei in viaggio lava!
  5. Se pernotti in hotel decenti non portare quello che sai di trovare in camera: shampoo, bagnoschiuma, asciugamani. Se invece vai in ostelli e strutture molto semplici porta solo un accappatoio di microfibra, sottile, leggero e poco ingombrante, perfetto per risparmiare spazio in valigia.
  6. Scegli gli abiti con criterio: porta con te un solo paio di pantaloni da battaglia e sopra pochi pezzi sovrapponibili di diversi gradi di calore.
  7. Fai uno sforzo e riduci al minimo ogni fronzolo: lascia a casa cosmetici, accessori non indispensabili, e tutto quello di cui puoi fare tranquillamente a meno per una settimana o due. Le comodità non scappano, ti aspettano al ritorno.
  8. Vestiti pesante! Un maglione in più indossato durante il viaggio di ritorno si può sempre legare in vita se fa caldo, mentre in valigia occupa molto spazio. Se hai più di un paio di scarpe usa quelle più pesanti per il viaggio.
  9. Sfrutta tutti i piccoli spazi vuoti nella valigia: io infilo i calzini sporchi all’interno delle scarpe e cose del genere.
  10. Le guide di viaggio studiale attentamente prima di partire, poi lasciale a casa, fai delle fotocopie delle pagine che ti interessano e porta solo quelle in viaggio, puoi buttarle prima di tornare.

risparmiare spazio in valigia

Può interessarti anche:


Condividi il viaggio!
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

6 commenti

  • Proprio quello che faccio io. Ma lo sai che c’è gente (soprattutto donne) che devono sfoggiare tutto il loro guardaroba quando vanno inn vacanza?
    Tutto Ok? Stai lavorando? Serena giornata.
    Erika

  • La cosa dei vestiti da buttare non l’avevo mai pensata… che figata! Io ho visto anche delle bellissime borse della Samsonite che sono davvero ultra leggere e hanno le rotelle. Sempre bagaglio a mano. Certo costano un po’ però la leggerezza premia! Baci

  • Quella dei calzini nelle scarpe non l’avevo mai pensata!! Comunque io lavo tutto in viaggio, pure i pantaloni..meno cose più spazio in valigia! ho pure un microstendino “da viaggio”!!

  • ottimi spunti! grazie!
    vorrei aggiungere le buste sottovuoto da viaggio. sono perfette per i maglioni e felpe (che non riesco mai a lavare quando sono fuori, perché non riesco ad asciugarle in tempo), ma anche per accappatoi ed asciugamani. metti tutto nella busta, strizzi e il maglione ti prende metà spazio!
    quando so che vado a giro per ostelli, mi porto una federa. peso e ingombro zero, ma utile in situazioni dove l’igiene non era ai massimi livelli. Se vai in posti tipo Islanda (dove dormi praticamente OVUNQUE), ti serve un sacco a pelo ed un cuscino (non essendoci molte strutture ricettive, dormi in scuole, palestre, etc. mettono in terra un materassino e rizzati). Qui entra in gioco la federa, che imbottita con felpe diventa un ottimo cuscino!

    Mi piace un sacco il tuo blog! lo seguirò molto volentieri ora che l’ho scoperto! sono fiorentina anch’io, adesso trapiantata a Chester, UK

    • claudia garage

      Ciao Katia! Piacere di conoscerti, e grazie per i tuoi commenti! Ti seguo volentieri nella tua avventura a Chester, e sai che le buste da viaggio sto pensando di comprarle…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *