a Oak Park, sulle tracce di Ernest Hemingway

Condividi il viaggio!
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

casa di hemingway chicago

a Oak Park, Chicago, a casa di Hemingway

Ai margini di Chicago c’è un quartiere tranquillo e verdeggiante, Oak Park, famoso soprattutto per via delle numerose case progettate da Frank Lloyd Wright – tra cui la sua casa-studio, che ho visitato – ma non solo: è anche noto per essere il luogo natale di Ernest Hemingway. E poi, tra le altre cose, è anche il quartiere di mia zia Roberta e uno dei luoghi negli Stati Uniti a cui sono più affezionata.
Se siete appassionati di questo grande scrittore americano e capitate a Chicago, concedetevi un breve tour di Oak Park, seguendo le tracce di Hemingway nei luoghi che lo hanno visto bambino e adolescente (brillante e turbolento, naturalmente). Vi porterà via non più di un paio d’ore, e io adoro i piccoli tour tematici come questo.
casa di hemingway chicago

casa di Hemingway, Oak Park

Qui infatti si trova la casa di Hemingway: non una qualsiasi tra le tante in cui ha abitato in giro per il mondo. Questa è la sua casa natale, accuratamente restaurata dalla Ernest Hemingway Foundation of Oak Park. Vicino alla casa natale c’è anche un piccolo museo dedicato al grande scrittore americano, gestito dalla stessa fondazione, che racconta le origini e la storia di Hemingway e conserva qualche piccolo cimelio. Entrambi i siti sono aperti alle visite del pubblico e richiamano ogni anno amanti della letteratura da tutto il mondo.
A River Forest, un sobborgo di Chicago poco distante da Oak Park, invece c’è il liceo frequentato dal giovane Hemingway (e attualmente anche da mia cugina Alex), l’Oak Park and River Forest High School, che ha dedicato una sala alla memoria del suo più illustre alunno. Essendo una high school ancora perfettamente funzionante e piena di studenti non è visitabile dai turisti all’interno.
casa di hemingway chicago

Oak Park and River Forest High School, il liceo di Hemingway

Può interessarti anche:


Condividi il viaggio!
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

4 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *