Guida all’architettura Art Nouveau a Bruxelles

Condividi il viaggio!
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

art nouveau a bruxelles

Maison Ciamberlani, Paul Hankar

Quando sono stata a Bruxelles mi avrebbe fatto comodo avere un unico elenco con tutti gli indirizzi dei principali edifici Art Nouveau della città, sia di Horta che di altri architetti. Ma non sono riuscita a trovare una guida completa che elencasse tutte le architetture Art Nouveau a Bruxelles, e alla fine mi sono ritrovata a sommare le informazioni messe insieme tra guida turistica, opuscoli, consigli carpiti in giro.

Mettendo tutto insieme ne è uscito questo mio elenco personale, e finalmente sono riuscita a fare un po’ di ordine!
art nouveau a bruxelles

Maison Deprez

Edifici di Victor Horta
E’ il massimo esponente dell’architettura Art Nouveau a Bruxelles, il suo stile è inconfondibile ed è ormai diventato uno dei simboli della città. Quattro delle sue eleganti abitazioni private (hotels) sono state incluse nell’elenco dell’UNESCO dei siti Patrimonio Mondiale dell’umanità: l’Hotel Tassel, l’Hotel Solvay, l’Hotel Van Eetvelde e la Maison Horta.
  • Sicuramente non potete perdervi il Museo Horta in Rue Américaine 25, in quella che era la casa privata dell’architetto belga. E visto che siete nella zona di Saint Gilles andate a scovare anche: 
  • Hotel Tassel – rue Janson 6 
  • Hotel SolvayAvenue Louise 224
  • Maison de Sander PierronRue de l’Acqueduc 157
  • Hotel Max Hallet – Avenue Louise 346
  • Hotel Dubois – Avenue Brugmann 80
  • Quelli che una volta erano i magazzini Waucquez, costruiti nel 1906, oggi ospitano il Centre Belge de la Bande Dessinée, ovvero il Museo del Fumetto Belga (Rue des Sables 20). L’interno è visitabile a pagamento, ma è possibile visitare gratuitamente l’atrio al piano terra.
Altri architetti
art nouveau a bruxelles

Maison Personnelle di Paul Hankar

  • L’Old England (Rue Montagne de la Cour 2) è l’edificio progettato nel 1899 da Paul Saintenoy che attualmente ospita il Museo degli Strumenti Musicali (MiM).
  • La Maison Personnelle di Paul Hankar si trova in Rue Defacqz 71.
  • La Maison Ciamberlani, sempre di Paul Hankar, è nella stessa strada, Rue Defacqz, ma al numero 48.
  • In Rue Faider 83 c’è la Maison Personnelle di Albert Roosenboom.
art nouveau a bruxelles

L’Old England di Santenoy, dove oggi c’è il museo degli Strumenti Musicali

Tutti gli edifici si trovano nel quartiere di Saint Gilles tranne il Centre Belge de la Bande Dessinée che si trova in centro e l’Old England che è in zona Sablon. Il bello è gironzolare a piedi senza badare troppo alla cartina e incontrarli per caso, rimanere sorpresi dai dettagli e gustare l’atmosfera delle stradine tranquille, delle facciate eleganti e dei negozietti nascosti.
Altri edifici Art Nouveau a Bruxelles si trovano anche in Square Ambiorix, vicina alla zona del Parlamento Europeo:
  • Maison Saint Cyr di Gustave Strauven (Square Ambiorix 11).
  • Maison DePrez (Avenue Palmerston 3), di Horta
  • Hotel Van Eetvelde (Avenue Palmerston 2-4), anche questo di Horta
art nouveau a bruxelles

Hotel Van Eetvelde

art nouveau a bruxelles

Maison Saint Cyr

Può interessarti anche:


Condividi il viaggio!
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

3 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *