Parc de Cervantes, un giardino di rose a Barcellona

Condividi il viaggio!
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

barcellona parc de cervantesIl Parc de Cervantes si trova in una zona molto periferica di Barcellona, la zona universitaria, abbastanza lontana dal centro; il Llobregat è un sobborgo piacevole e tranquillo, adagiata sul pendio di una verde collina. Probabilmente non avrei mai scoperto questo parco durante il mio primo viaggio a Barcellona, non si fosse trovato proprio davanti al mio hotel, ed il giardino era anche una comoda scorciatoia per raggiungere la fermata della metropolitana.

Il Parc de Cervantes si sviluppa in pendenza sul fianco della collina ed ha una carettistica interessante: è un giardino botanico dedicato alle rose. Ci sono rose in ogni aiuola, rose di ogni tipo, specie, forma, colore. Rose normali, rose rampicanti, rose nane, rose ibride, rose selezionate per occasioni speciali. Tutte le aiuole sono contrassegnate da un cartellino come in ogni orto botanico, dove è indicata la specie della rosa e il nome di chi ha ottenuto quella varietà. Potete immaginare il profumo che aleggia nel parco, e le macchie di colore che interrompono il verde.

barcellona parc de cervantes

Tra un roseto e l’altro si aprono prati ombreggiati da grossi alberi su cui è un piacere stendersi a riposare, specialmente nelle calde giornate di fine agosto. Gli alberi sono popolati tantissimi uccelli che cantano a tutto spiano, principalmente pappagallini colorati, ma anche corvi e gazze ladre. Se a tutte queste rose e agli uccellini aggiungete anche alcune pergole ricoperte di rampicanti, capirete che il Parc de Cervantes sembra proprio il giardino della Barbie.

L’ingresso al Parc de Cervantes è gratuito e libero, il giardino viene chiuso soltanto nelle ore notturne, ma io l’ho trovato aperto anche oltre la mezzanotte. Non sarà una delle maggiori attrazioni turistiche di Barcellona, ma comunque è molto carino, riposante e profumato; e non ultimo è dedicato a Cervantes, autore di Don Chisciotte, uno libro che ho amato molto da piccola.

barcellona parc de cervantes

Può interessarti anche:


Condividi il viaggio!
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *